Come combattere il Cyberbullismo – AntiHater.it

Come combattere il Cyberbullismo? La risposta è Antihater.it, il giusto modo di denunciare i Leoni Coxxxxxi da Tastiera

Sono felicissimo di scrivere un articolo su antihater.it che spero potrà in qualche modo aiutare chi è vittima di cyberbullismo, Body Shaming, Revenge Porn, Diffamazione, Hate Speech o altre forme d’odio in rete. Un modo per essere vicino a chi sta subendo questo tipo di violenze psicologiche e fortemente invalidanti e spingerlo, insieme a tutta la comunità di persone per bene, a Denunciare!

E’ con grande piacere che in questi giorni ho scovato questa risorsa ben fatta e organizzata che aiuta davvero le persone vittime di questi atteggiamenti violenti e che devono essere visti come dei veri e propri atti di violenza da perseguire.

Cosa fa AntiHater.it?

Sulla loro Home Page c’è una frase che mi ha colpito molto:

Un Hater impiega 60 secondi per scrivere un insulto o una minaccia.
Alla vittima a volte non basta una vita per trovare il coraggio di denunciarlo…

Questa frase comunica più di tutti la condizione che le persone vivono quando sono vittime di queste cattiverie dei classici Leoni da Tastiera che però io ho ribattezzato Cxxxxxxi da Tastiera.

Un Aiuta concreto quindi arriva da questa organizzazione, AntiHater.it

Ecco nello specifico il raggio d’azione di AntiHater.it
(contenuto di approfondimento dei reati interamente copiati dal sito ufficiale di antihater.it)

Diffamazione
Il reato di Diffamazione si verifica ogni volta che viene offesa o screditata la reputazione di una persona non presente durante la conversazione.

Cyberbullismo
Indica i comportamenti persecutori e denigratori che vengono posti in essere tramite internet nei confronti di un minore o di un gruppo di essi.

Hate Speech
La critica eccessivamente aggressiva, fastidiosa e che istighi all’odio rientra nel nuovo fenomeno denominato Hate Speech.

Body Shaming
Si verifica quando un individuo o un gruppo di essi discrimina caratteristiche fisiche di un’altra persona, cosi facendo il soggetto bersaglio viene denigrato e deriso dagli utenti, inducendo lo stesso a gravi ripercussioni psicologiche.

Revenge Porn
Riguarda la pubblicazione, o minaccia di pubblicazione, di fotografie o video che mostrano persone impegnate in attività sessuali o ritratte in pose sessualmente esplicite, senza che ne sia stato dato il consenso dal diretto interessato.

Minacce
La minaccia si configura quando, in un colloquio diretto tra persone, l’autore, oltre a offendere la reputazione dell’altro, riserva particolari espressioni con il chiaro scopo di incutere timore condizionandone la capacità di vivere con tranquillità.

Se sei vittima di queste violenze non esitare a denunciare e fatti aiutare da AntiHater.it. Io sono con te insieme ad altri migliaia forse milioni di persone… non aver paura, denuncia.

AntiHater Link Utili:

Author avatar
Luca Carchesio
https://www.carchesio.it/
Luca Carchesio classe 79 - Web Designer, Specialista SEO, Formatore ICP e Relatore della Corso Specialistico di Marketing e Personal Branding in Prometeo Coaching®. Opera Professionalmente nel mondo digitale dal 2003 e vanta un esperienza importante nella comunicazione visiva. Coach Professionista e Consigliere Nazionale A.Co.I.
Questo Sito utilizza cookie tecnici e Cookie di terze parti per offrirti una navigazione migliore.