Come Capire se un Link è di Buona Qualità

Come Capire se un Link è di Buona Qualità per il tuo Link Building?

Sono sicuro che è una domanda che ti sei posto e a cui vuoi avere una risposta completa ed esauriente in modo da chiarirti una volta per tutte come si fa a capire se un Link è buono per le tue attività di Link Building.

Andiamo al Core dell’Articolo, Analizza la Qualità di un Link:

Come capire se un Link è buono per il mio Link Building?

Ecco una White List da tenere sempre a mente o, come faccio io, scritta, stampata e attaccata davanti la mia scrivania.

  1. La Pagina da cui vorresti avere il link deve essere ad alto PageRank (maggiore sempre del tuo)
  2. La Pagina da cui vorresti avere il link deve essere ad alto Alexa Rank e MozRank
  3. La Pagina da cui vorresti avere il link deve godere di un ottimo giudizio da parte del Motore, mi riferisco al TrustRank
  4. Deve essere un dominio Internet con Anzianità di Dominio
  5. Deve poter essere ancorata con un query utile all’obiettivo di posizionamento
  6. Deve provenire da una risorsa Autorevole ed in linea con il tuo contenuto quindi tematico
  7. Deve (magari) essere DoFollow ma anche NoFollow è buono ovviamente
  8. Deve provenire possibilmente dal contenuto della pagina posizionato quanto più in alto possibile
  9. Deve provenire da un dominio “hostato” nella stessa nazione in cui espleti il servizio (avrebbe una maggiore influenza di un dominio fuori dalle mura amiche)
  10. Deve poter essere quanto più naturale possibile. I Motori (Google) Odia le attività di Link Building Artificiose.

I Miei 10 punti per analizzare la Qualità di un Link in Entrata possono darti una mano nella attuazione della tua strategia di Link Building.

analisi dei linkSpero di averti aiutato e voglio ricordarti, prima di chiudere l’articolo, che il punto 10 ti mette in guardia da tutte quelle attività eticamente scorrette (per la generazione di link artificiali) sono assolutamente bannate e odiate da Google.

Cerca di Generare nuovi Backlink lavorando sulle Relazioni e su altri fattori Umani che possono aumentare la tua visibilità e la tua autorità in modo da ricevere nuovi inbound link in maniera del tutto naturale.

Lavora sull’analisi della qualità di un link e ricorda sempre che la qualità e meglio della quantità.

Cerca di generarne pochi ma di valore perchè saranno loro a determinare il posizionamento organico delle tue pagine nei risultati dei motori di ricerca.

Ti è piaciuto l’articolo? A presto!

 

Author avatar
Luca Carchesio
https://www.carchesio.it/
Luca Carchesio classe 79 - Web Designer, Specialista SEO, Formatore ICP e Relatore della Corso Specialistico di Marketing e Personal Branding in Prometeo Coaching®. Opera Professionalmente nel mondo digitale dal 2003 e vanta un esperienza importante nella comunicazione visiva. Coach Professionista e Consigliere Nazionale A.Co.I.
Questo Sito utilizza cookie tecnici e Cookie di terze parti per offrirti una navigazione migliore.